05/02/14

OLIO SAVARESE, EXTRAVERGINE D'OLIVA BIOLOGICO MADONITA

Il Savarese nasce dalle varietà autoctone Crastu e Ogliarola Messinese.
In bocca mostra corpo adeguato, fluidità, corrispondenza aromatica e buon equilibrio gustativo. Olio Savarese esalta i sapori delle pietanze che condisce. Non teme la concorrenza dei migliori oli italiani della categoria fruttato leggero. Ha un ottimo rapporto qualità prezzo. L'azienda Chian' a Ficu fu acquistata nel 1920 dai coniugi Concetta Pepe e Antonino Botindari ed è oggi gestita dal pronipote Giovanni Savarese. E' sita nel comune di San Mauro Castelverde sulle falde di Pizzo dell'Asino, nella valle del fiume Pollina. al confine con il Parco delle Madonie, all'interno di un sito di interesse comunitario (Zona SIC). Sin dalla sua nascita l'azienda sposa la filosofia del massimo rispetto ambientale, per cui i 1800 olivi di cui due terzi secolari e un terzo composto da giovani piante innestate su vecchie ceppaie, sono coltivate in biologico. La sua giacitura è tra i 350 e i 500 metri. E' una landa selvaggia confinante con il bosco di San Mauro Castelverde, è il regno del falco e della vipera. Il terreno pietroso, rico di sostanze minerali, mantiene fresche le radici degli ulivi. E' una zona ideale per la coltivazione dell'ulivo e la presenza di vecchi impianti denota la lunga tradizione che affonda le radici all'epoca del feudo siciliano. Le varietà presenti sono essenzialmente due: Ogliarola Messinese da cui si estrae un olio profumato dal retrogusto di mandorla e la Crastu, il cui olio è più deciso e piccante dal retrogusto di cardo. Dalla sapiente mescolanza dei due oli si ottiene una miscela equilibrata - oleum valens. Le caratteristiche organolettiche dell'olio Savarese sono esclusive dell'areale dei territori dei comuni di San Mauro Castelverde, Pollina e Castelbuono. Tutte le info su : http://www.oliosavarese.it/

1 commento:

  1. Questo è un prodotto davvero meraviglioso che ha un gusto davvero piacevole.

    RispondiElimina